~*~*~*~*~*~~*~*~*~*~*~
* I racconti del Capitano *
* Classifica dei vincitori! *
~*~*~*~*~*~~*~*~*~*~*~


E siamo arrivati alla fase finale del nostro concorso salgariano.:o)
Rinnovo i miei complimenti, che sono anche a nome degli altri membri della giuria e dell'"Associazione Friulana Emilio Salgari", a tutti i Tigrotti&Corsari che si sono cimentati in questa iniziativa di scrittura.
"Nonno Emilio", cui questo concorso e' dedicato, e' anche lui certamente fiero di voi!:o)

"Scrivi l'avventura che avresti sempre desiderato vivere con il tuo personaggio preferito".
Era questo il tema della "sfida" lanciata nei mesi estivi. In questi racconti e' regnata la FANTASIA, perche', se non c'è libertà almeno nella letteratura e un po' di spazio per sognare, dove dovrebbe esserci?
Siamo passati sopra, percio', a qualche ingenuita' per giudicare l'impegno, le idee, il sentimento. E cosi', alla fine abbiamo dovuto scegliere quei 3 brani che meglio rispettavano questi criteri.


***

1° Classificato:
Roberto Colantonio - "La notte dietro la curva del fiume"

Originale nel soggetto e nella trama, e' stato acclamato dalla giuria come il migliore dei racconti pervenuti. E' un racconto intelligente, ben scritto, l'autore ha delineato un bel capitolo di biografia romanzata restando nei limiti del plausibile. Conosce quindi l'argomento che tratta e lo svolge discretamente.
Abbiamo letto tra le righe un pò di ironia, malinconia, quasi tristezza e infine una grande dolcezza verso Emilio.
Mentre ne discutevamo qualcuno di noi ha obiettato che, nel racconto, potesse esserci poca "avventura". Ma ci viene in aiuto il dizionario, ricordandoci che "avventura" ha il significato di "avvenimento, caso singolare o straordinario", per cui il suo racconto ottempera ai requisiti richiesti, perche' indubbiamente "singolare" sarebbe stato il vivere una giornata al fianco dello scrittore veronese.


***

2° Classificato:
Fabiola Lucidi - "Lady Barbara"

Le numerose, coraggiose e affascinanti, eroine salgariane hanno costituito una sorprendente novità nella letteratura avventurosa del tempo, in contrasto con quella "maschilista" degli altri Paesi.
La figura di Lady Barbara e' quella di una bella eroina, un po' snob in qualche caso, ma forse e' anche questo che affascina di lei.
L'autrice padroneggia discretamente la scrittura e la storia si lascia leggere con piacere, fino ad arrivare al finale ad effetto e c'e' attenzione alla descrizione del mondo interno ed esterno alla protagonista.


***

3° Classificato:
Francesco Biasco - "Senza confini"

Un racconto intrigante, simpatico, con trama ben sviluppata.
L'autore ha modificato forse un po' la storia delle avventure di Sandokan&Co anche basandosi sul film, piu' che sui romanzi originali, ma il suo personaggio e' decisamente all'altezza dell'astuzia di Yanez.
E' un eroe molto militare, quello presentato nel racconto, Biasco ci racconta infatti di un protagonista esperto di arti marziali e di tattica militare, ma la storia è ben congeniata. L'autore ha inserito abilmente un protagonista da spy-story, alla 007, con il mondo salgariano.
Chissa' se sarebbe stato cosi' che Salgari avrebbe presentato i suoi personaggi, se fosse vissuto al giorno d'oggi?

***

Un arrivederci alla prossima avventura a tutti i "Tigrotti&Corsari".
Corinne "La Perla di Labuan" D'Angelo
*** Il Covo dei Pirati ***
http://www.emiliosalgari.it/

* La Giuria *
Francesca "Asia" Rossi ("Tigrotta")
Felice Pozzo (scrittore e critico salgariano)
Livio Belli (Sez. India di emiliosalgari.it)
Annamaria Bellomia Leonarduzzi
(vice-presidente Associazione Friulana "Emilio Salgari")

Indice!!

Questo sito è ideato e gestito da La Perla di Labuan