"Buon compleanno Nonno Emilio!!"

In occasione del 140 anniversario della nascita dello scrittore veronese Emilio Salgari, il Sito Internet Italiano a lui dedicato,
"Il Covo dei Pirati",
è orgoglioso di organizzare il concorso di racconti dal titolo
"I racconti del Capitano"

con la collaborazione della
"Associazione Friulana Emilio Salgari"


Il *tema*?
"scrivi l'avventura che avresti sempre desiderato vivere con il tuo personaggio preferito".

Come interpretare questo argomento?
Il tema e' piuttosto libero. Puo' spaziare dalle avventure di Sandokan e dei suoi "Tigrotti", a quelle del Corsaro Nero e di Jolanda sua figlia, e di qualsiasi altro personaggio creato dalla penna di Emilio Salgari. "Vivere l'avventura con il personaggio preferito", puo' essere inteso sia in senso letterale che metaforico, quindi non si deve comparire necessariamente in prima persona nel racconto.

La storia puo'(o meglio, deve) essere reinventata, non essere naturalmente uguale a cio' che ha scritto Salgari, ma basarsi sulle sue ambientazioni di avventure nelle giungle, sugli oceani, nel Far-West o ai Poli; prendere come spunto il "clima" di queste avventure, goliardico, spericolato, fantastico, in una parola "avventuroso".

Esaltare gli arrembaggi, le cacce, le esplorazioni, "l'avventura" tutta, e proseguire magari quelle vicende che si sono lette e vissute avidamente, sbizzarrire la fantasia sulla scia di quel che sarebbe potuto succedere "se": "se" nuovi nemici si fossero presentati al Corsaro Nero, per ritrovare la sua amata; "se" la Perla di Labuan non fosse morta giovanissima e avesse continuato a vivere al fianco del suo pirata; "se" Kammamuri si fosse innamorato di qualche bella indiana... quante incredibili nuove avventure ci sarebbero potute essere "se" questi o tanti altri fatti si fossero verificati? O se si fosse voluto proseguire nella narrazione, dopo il consueto "e vissero tutti felici e contenti"?
A tutti i TIGROTTI di oggi e' dunque lanciata la SFIDA!


Quali sono le caratteristiche del brano presentato?
I racconti devono avere preferibilmente una lunghezza di (massimo) 10 cartelle "Word", essere presentati in lingua italiana (presa per "ufficiale"), e vanno inviati, via posta elettronica, al seguente indirizzo:
perla_di_labuan@libero.it


Fino a quando si puo' partecipare?
La data limite per l'invio dei racconti e' il 31 ottobre 2002.

Cosa c'e' in palio?
Tutti i racconti saranno pubblicati su questo sito e la giuria decreterà i tre piu' "salgariani", eleggendo un primo, un secondo e un terzo premio.
Il primo classificato riceverà i romanzi "Le Novelle Marinaresche di Mastro Catrame", nella recente edizione della casa editrice "ROBIN EDIZIONI" di Roma e "I drammi della schivitù" della casa editrice "VIGLONGO" di Torino.
Il secondo & terzo classificato riceveranno rispettivamente i romanzi "La Tigre della Malesia" e "Il figlio del Corsaro Rosso", anch'essi nell'edizione della casa editrice "VIGLONGO" di Torino.

Chi decreterà il romanzo "più salgariano"?
La giuria sara' composta da 3 a 5 membri, e sono al momento in giuria: Corinne "La Perla di Labuan" D'Angelo (webmistress del sito), Francesca "Asia" Rossi ("Tigrotta"), Felice Pozzo (scrittore e critico salgariano), Annamaria Leonarduzzi (vice-presidente Associazione Friulana "Emilio Salgari").

BUONA AVVENTURA!

* La Perla di Labuan *
Webmistress de "Il Covo dei Pirati"
http://www.emiliosalgari.it/